MuseScore 2.0.3

Scrivi ed ascolta la tua musica

  • Vote:
    6,5 (147)
  • Categoria:

    Arte e musica

  • Versione:

    2.0.3

  • Compatibile con:

    Windows 7 / Windows Vista / Windows XP / Windows 8

  • Lingua:In Italiano
  • Licenza:Gratis (GPL)
MuseScore 2.0.3
MuseScore (GPL)

Musescore è un software che si rivolge a chi ama comporre musica. Grazie alla sua facilità d'uso, gli utenti che lo desiderano hanno la possibilità, nel campo musicale, di lasciare piena libertà alla creatività semplicemente inserendo le note desiderate all'interno di uno spartito pentagrammato digitale.

Questo software open source di "notazione musicale" è disponibile gratuitamente, e si propone come la soluzione ideale per creare degli spartiti musicali, e per ascoltare quanto prodotto prima di promuoverlo ad altri.

È sufficiente iniziare ad utilizzarlo per rendersi conto della sua utilità, frutto soprattutto di un numero non indifferente di funzionalità. L'utente potrà creare, salvare (sotto forma di file MIDI o PDF) e stampare quanto precedentemente creato sugli spartiti; questo sia che utilizzi un Pc, MAC o Linux.

È stato il supporto ricevuto dagli sviluppatori di tutto il mondo ad avere favorito la rapida crescita di popolarità di Musescore, tanto che il software è ormai riconosciuto come una valida alternativa ad altri famosi programmi di scrittura musicale.

L'interfaccia "WYSIWYG" si rivela molto intuitiva, tanto da permettere anche agli utenti un rapido apprendimento delle modalità d'utilizzo.

Da notare come il programma, oltre ad includere un sequencer integrato, non abbia problemi a supportare l'inserimento delle note sia mediante tastiera MIDI che tramite mouse.

Scaricato il software, per avviarlo è necessario cliccare due volte sulla relativa icona per procedere con l'installazione. Una volta terminata l'installazione sarà subito possibile dare il via ad un nuovo progetto. Per procedere, dalla finestra di avvio l'utente dovrà selezionare "Crea nuovo spartito", quindi "File". A quel punto, dopo aver cliccato sulla voce "Nuovo", si potranno inserire alcune informazioni relative allo spartito da creare (normalmente titolo e compositore). Effettuata anche questa operazione, selezionando con il mouse "Avanti", si passerà alla scelta tra i diversi modelli di spartito proposti, iniziando così la fase di "scrittura" vera e propria.

A sorprendere l'utente saranno le svariate opzioni a disposizione, aventi per oggetto non solo la selezione di strumenti musicali, ma anche la parte vocale, il tempo, l'armatura di chiave, il numero di battute e le unità temporali.

Quando il brano risulterà pienamente soddisfacente per chi lo ha composto sarà possibile salvare il relativo file. Sul Web è disponibile un manuale in Pdf, scaricabile gratuitamente, nato per permettere agli utenti, avvalendosi di screenshot e di demo appositi di sfruttare al meglio le notevoli potenzialità di Musescore.

Pro:

  • è un programma multipiattaforma
  • interfaccia semplice ed intuitiva
  • dispone di molti controlli dedicati all'impaginazione
  • possibilità di gestire i lavori in più formati
  • programma in costante sviluppo
  • utilizzabile con facilità anche dai meno esperti
  • si distingue per l'ampio spettro di funzionalità

Contro:

  • manca ancora qualcosa per diventare un software completo

MuseScore è un programma open sourse che permette la creazione di una partitura e l'editing di spartiti musicali.

È uno strumento ideale per coloro che studiano musica e che desiderano scrivere brani su un pentagramma potendone poi ascoltare l'effetto. MuseScore è un programma multipiattaforma, compatibile con Microsoft Windows, Linux e Mac OS X. Anche se non possiede funzionalità molto avanzate, ha l'innegabile vantaggio di essere totalmente gratuito e facile e intuitivo da utilizzare.

È un programma abbastanza completo e supporta una grande varietà di formati. L'utente può realizzare partiture digitali servendosi della barra degli strumenti e delle palette autoesplicative, con interfaccia in lingua italiana. È possibile aggiungere note, intervalli, sfumature di tonalità, tempi, chiavi e testi attraverso dei semplici click e trascinando gli elementi di interesse direttamente sull'interfaccia.

Il software permette di inserire un numero di pentagrammi illimitato e fino a quattro voci. Ma cosa ancora più importante, MuseScore offre la possibilità di ascoltare l'anteprima MIDI della melodia in realizzazione anche durante l'editing. È possibile riprodurre i file sia con la libreria di campionamento che con il sequencer integrato. Permette di importare, esportare e salvare numerosi formati di file e le partiture realizzate possono essere salvate nei formati PDF, MIDI e MusicXLM.

Include un mixer e supporta i plugin ma, a differenza di altri software disponibili in commercio, non possiede funzionalità avanzate come ad esempio il riconoscimento OCR degli spartiti e la segnalazione di eventuali errori. Le composizioni realizzate possono essere salvate online, sia direttamente dal programma che pubblicandole sull'apposita pagina del sito MuseScore.com, da dove possono essere scaricate, ascoltate o modificate.

Pro

  • Gratuito e open source
  • Multipiattaforma
  • Interfaccia in italiano
  • Facile da utilizzare
  • Supporta quasi tutti i formati notazionali presenti in circolazione
  • Disponibili numerosi plugin
  • Anteprima in MIDI della melodia

Contro

  • Non possiede funzionalità avanzate

Altri programmi da considerare

  • AiMedia 1.2.0
    AiMedia

    Software consigliato per calcolare la media degli esami e come tale media varia in base al prossimo esame

  • Finale NotePad 2012
    Finale NotePad

    Un comodo pentagramma a portata di click

  • Sibelius build 3 6.1.0
    Sibelius

    Programma completo e potente per la notazione musicale

  • Virtual Piano 1.0
    Virtual Piano

    Il programma che fa diventare il tuo PC un pianoforte

Screenshots di MuseScore 2.0.3

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Le opinioni degli utenti su MuseScore